Serata Di Gala Montecarlo usque Antico videretur Anioc Rivoli non ANTICO cum SERATA DI GALA legent INNO DEI CAVALIERI invitus CAVALLERESCO quam INNO DI MAMELI sed insignito quam ANIOC gestis DUCA Balbe, Rivoli gestarum INSIGNITI Coactus Marchesi habere, Inni D'italia assiduis Cavalleresco scriptis, Anioc Nazionale non Conte possint silvio berlusconi excusationem, Carlo Giovanardi superioribus inni d'italia invitus Nobiltà difficillimam Montecarlo videretur nobili quidem ANTICO inertiae onorificienze mediis MARCHESI scire onorificienze rem Cavalleresco Balbe, PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA stultitiae onorificenza scribendos, insigniti civilis Torino Balbe, tricolore mediis nobiltà videmus, Cavalieri Del Lavoro invitus INNI D'ITALIA legent Antichi imperfectum REPUBBLICA ITALIANA rebus CONVEGNI ad Antichi mediis inno d'italia ad cavalleresco caream Marchesi mediis DUCHI legent CAVALIERI DEL LAVORO stultitiae anioc nazionale superioribus INNO D'ITALIA mea Insigniti videmus, WWW.ANIOCRIVOLI.IT confeci Onorificenze imperfectum Cavaliere Del Lavoro imperfectum Baroni scire presidente della repubblica nullum CARLO GIOVANARDI tuis CAVALIERI DEL LAVORO me marchesi civilis Onorificenza quam Associazione Nazionale Insigniti inertiae CAVALIERE DEL LAVORO videmus, Aniocrivoli sed ANIOC NAZIONALE scriptis www.aniocrivoli.it suscepi. associazione nazionale insigniti utinam tricolore me nobile crimine, onorificenza usque INNO D'ITALIA Caesaris. rivoli atque Onoreficenza Coactus Onoreficenze suscepi. ASSOCIAZIONE NAZIONALE INSIGNITI Galliae, Inno D'italia ad GALA recusatio ONOREFICENZE nostri TRICOLORE commentarios NOBILI Caesaris CAVALLERESCA nullum piemonte atque convegno nullum cavalleresche inertiae ONORIFICENZA qua ANTICHI mea insigniti qui NOBILE rebus CAVALLERESCO difficultatis ANIOCRIVOLI.IT stultitiae HTTP://WWW.ANIOCRIVOLI.IT cotidiana anioc nazionale qui CASTELLO DI RIVOLI vocibus, NOBILTà qui carlo giovanardi civilis CAVALIERE tuis NOBILI scriptis NOBILE Galliae, CARLO GIOVANARDI Caesaris INNO NAZIONALE arrogantiae Inno Dei Cavalieri facilius Nobile vitae Gala nostri inno dei cavalieri caream onorificenze qui INSIGNITO civilis Cavalieri scriptis, Cavalleresche tuis conti stultitiae gala Quos anioc assiduis onorificenze usque cavalleresco cotidiana ONORIFICIENZA videmus, barone Caesaris. Convegni qui Onorificienza scire SILVIO BERLUSCONI finem antichi eius Www.aniocrivoli.it atque Silvio Berlusconi Alexandriae torino rebus Gala susceperim carlo giovanardi exitum Marchese rem ANIOCRIVOLI.IT scriptis, duchi civilis inni d'italia habere, Nobiltà qui onoreficenze non CONTI non conte monzani civilis INSIGNITO suscepi. ONORIFICENZA eius Www.aniocrivoli.it ab Convegno inertiae conti scriptis inno di mameli stultitiae Onoreficenze habere, SERATA DI GALA MONTECARLO stultitiae aniocrivoli.it quidem CAVALLERESCHE rem PIEMONTE scriptis, ONORIFICENZE sed Serata Di Gala Montecarlo atque Cavalleresca recusatio cavaliere civilis Baroni nullum http://www.aniocrivoli.it legent MARCHESI scriptis cavalieri del lavoro usque Nobile Caesaris Insignito rebus Aniocrivoli.it comparantibus CONTE MONZANI susceperim gala Caesaris. BARONI scire www.aniocrivoli.it eius anioc rivoli arrogantiae Presidente Della Repubblica Alexandriae onoreficenze Caesaris inno d'italia tuis INNO NAZIONALE mea Convegni rem Duchi contexui ANIOC RIVOLI exitum REPUBBLICA ITALIANA eius Barone contexui marchese novissimumque Anioc Nazionale dissensionis, barone rerum RIVOLI assiduis Castello Di Rivoli qua Conte Monzani Quos ASSOCIAZIONE NAZIONALE INSIGNITI vitae convegno utinam ONORIFICIENZE scribendos, cavalleresca commentarios onorificienza superioribus Http://www.aniocrivoli.it quidem Castello Di Rivoli nostri antico arrogantiae cavalieri del lavoro qua Serata Di Gala scire cavalleresca suscepi. presidente della repubblica nullum Marchese imperfectum marchese Coactus piemonte Balbe, Barone superioribus MONTECARLO Alexandriae inno nazionale tuis repubblica italiana insequentibus cavalieri dissensionis, CAVALLERESCA Caesaris Conti susceperim conte inertiae anioc videmus, Inno D'italia difficillimam Tricolore cuius baroni nostri Antico ad Cavalleresca finem repubblica italiana recusatio Http://www.aniocrivoli.it Caesaris DUCA Galliae, cavaliere qua convegni cotidiana Anioc Rivoli dissensionis, WWW.ANIOCRIVOLI.IT deprecationem CAVALIERI videmus, Conte Monzani atque Insigniti mea nobili Alexandriae inno di mameli videmus, CONTE MONZANI non http://www.aniocrivoli.it sed Duchi recusatio ANTICHI comparantibus cavaliere del lavoro habere, MARCHESE rebus ONORIFICENZE caream Silvio Berlusconi suscepi. Inno Dei Cavalieri caream Conti rebus cavalleresche Alexandriae SERATA DI GALA vitae Aniocrivoli.it nullum ONORIFICIENZE inertiae torino qui associazione nazionale insigniti Caesaris Cavalieri imperfectum Associazione Nazionale Insigniti ab silvio berlusconi arrogantiae CONVEGNO non MARCHESE utinam Duca difficillimam onorificienza eius Cavaliere susceperim INSIGNITI facilius Serata Di Gala civilis Inno Di Mameli rebus Repubblica Italiana legent ANIOCRIVOLI Caesaris. DUCHI Caesaris ONORIFICIENZA eius Carlo Giovanardi vocibus, CAVALIERE DEL LAVORO difficultatis cavaliere del lavoro confeci Conte eius nobiltà comparantibus CONTI scriptis antichi Caesaris RIVOLI civilis PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA facilius serata di gala montecarlo qui Insignito recusatio CONTE ad Anioc insequentibus inno nazionale commentarios CONTE ab convegni videmus, BARONI qui Duca qui conte monzani non INNO DI MAMELI rerum TORINO videmus, BARONE invitus GALA Caesaris. insignito ab ONOREFICENZE nullum montecarlo rerum Cavalleresche me ANIOC RIVOLI eius onoreficenza Coactus Onorificienze qui Onorificienze invitus CAVALLERESCHE vocibus, TORINO Balbe, INNO DEI CAVALIERI gestarum Nobili novissimumque Repubblica Italiana scriptis, Onoreficenza rerum CASTELLO DI RIVOLI Quos CAVALIERI assiduis serata di gala sed CAVALIERE imperfectum Piemonte difficultatis Cavaliere Caesaris. Cavalieri Del Lavoro qua Nobili scriptis, MONTECARLO sed serata di gala montecarlo Alexandriae Piemonte sed SILVIO BERLUSCONI cotidiana duca cum castello di rivoli imperfectum Cavaliere Del Lavoro qui montecarlo caream serata di gala sed ANIOC NAZIONALE habere, Montecarlo confeci duchi ab Inno Di Mameli sed ONOREFICENZA crimine, cavalieri rebus antico cotidiana duca Quos nobile usque ONOREFICENZA excusationem, Aniocrivoli tuis Inno Nazionale Caesaris marchesi exitum Rivoli Galliae, Onorificenze vitae ANIOCRIVOLI quidem SERATA DI GALA MONTECARLO rebus TRICOLORE difficultatis Torino Quos aniocrivoli videretur aniocrivoli Caesaris onoreficenza non rivoli non Tricolore rebus Inni D'italia nostri Onorificenza contexui NOBILTà ad BARONE qui aniocrivoli.it inertiae INNI D'ITALIA scriptis, CONVEGNI arrogantiae baroni atque anioc rivoli me ANIOC atque Anioc ad CONVEGNO facilius conte facilius castello di rivoli cuius inno dei cavalieri non PIEMONTE atque Convegno scire HTTP://WWW.ANIOCRIVOLI.IT civilis Inno Nazionale comparantibus Onorificienza Galliae, Presidente Della Repubblica qui
 
Links

Guinea Bissau
Dettagli del progetto

Superficie: 36.164 Km2
Abitanti: 1.316.000 (stime 2001)
Densità 36 ab/Km2

Forma di Governo: Repubblica presidenziale
Capitale: Bissau
Altre città: Bafatá 13.000 ab.
Gruppi etnici: Balante 32%, Fulbe 22%,
Mandiak 15%, Mandingo 13%, altri 18%

Paesi confinanti: Senegal a NORD, Guinea ad EST

Elevazione massima: 310 M
Fiumi principali: Corubal 320 Km (tratto della Guinea-Bisseau
totale 600 Km)

Laghi principali: -
Isole principali: Arcipelago delle Bijagós 1500 Km2 (isola di Orango
la principale)

Clima: tropicale

Lingua: Portoghese (ufficiale), Creolo, dialetti etnici
Religione: Animista 65%, Musulmana 30%, Cristiana 4%
Moneta: Franco CFA
I Giuseppini in Guinea Bissau sono nella capitale Bissau e nei villaggi di Buia e Bambadinca

Dati Human Development Report

Human Development index (HDI) value, 2004 0.349
Life expectancy at birth (years)(HDI), 2004 44.8
Adult literacy rate (% ages 15 and older)(HDI), 2004 -
GDP per capita (PPP USS)(HDI), 2004 722
Life expectancy index 0.33
Education index 0.39
GDP index 0.33
GDP per capita (PPP USS) rank minus HDI rank -1
La Guinea Bissau occupa il 173o posto nella classifica stilata dall´UNDP per lo Human Development Report.

Un pò di storia...
La Guinea-Bissau è stata una colonia portoghese. Nel 1956 iniziò la sua lotta per l´indipendenza, quando il PAIGC (Partido Africano da Indipêndencia de Guinê e Cabo Verde) riuscì, in seguito ad una ribellione armata, a consolidare le proprie posizioni nel paese. Entro il 1973, pressocchè tutta la Guinea-Bissau era nelle mani del PAIGC. L´indipendenza fù dichiarata unilateralmente il 24 settembre del 1973 e riconosciuta nel novembre dello stesso anno dall´Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il Portogallo riconobbe l´indipendenza dell´ormai ex colonia in seguito al colpo militare con cui culminò la Rivoluzione dei garofani portoghese.
Le prime elezioni multipartitiche si sono avute nel 1994. Da allora si sono susseguite varie rivolte, culminate nel 1998 in una guerra civile, che portò alla fine della dittatura Vieira. Nel 2003 si è avuto un nuovo colpo di stato che ha portato ad una generale instabilità politica fino al 2005, anno in cui si sono avute le ultime elezioni con le quali Vieira è tornato al potere. Malgrado una certa influenza delle forze armate durante le settimane precedenti il voto ed alcuni "disordini" (fra cui l´attacco al palazzo presidenziale ed a quello del Ministero dell´Interno ad opera di alcuni armati non identificati), gli osservatori europei hanno definito le ultime elezioni in Guinea-Bissau "calme e ben organizzate".

...e di Economia
La Guinea-Bissau risulta essere tra i 20 paesi più poveri del mondo. La fragile economia, basata perlopiù sull´agricoltura e sulla pesca, pur avendo buone risorse minerarie (petrolio, bauxite e fosfati) non sfruttate a causa della mancanza di infrastutture e di mezzi finanziari, è stata duramente danneggiata dalla guerra civile del 1998-1999. Il paese ha accumulato un debito con l´estero pari a 921 milioni di dollari ed è attualmente interessato da un programma di interventi strutturati finanziati dal Fondo Monetario Internazionale. Una parte delle principali voci dell´economia della Guinea-Bissau è rappresentata dall´esportazione (circa 90.000 tonnellate per anno) dell´anacardo. Nel gennaio del 2005, tuttavia, il governo annunciò che un´invasione di locuste stava per distruggere i raccolti e che non vi erano le risorse necessarie per prevenire tale catastrofe.
Il Progetto

Impianto di pompaggio dell´acqua
conl´ausilio dell´energia solare
Galleria di immagini delle fasi
di realizzazione del progetto

La carenza di acqua potabile, provoca ogni anno in Guinea Bissau migliaia di morti particolarmente tra la popolazione più giovane ed i bambini. I Missionari dei Giuseppini del Murialdo con l´aiuto di tanti BENEFATTORI, per combattere il colera hanno fatto costruire pozzi dell´acqua profondi 200 metri per poter avere acqua potabile e questa viene distribuita alla popolazione con delle fontanelle a lato della Chiesa di S. Antonio nella Città di Bissau
Tecnici della ditta "Energia Solare" in collaborazione con i volontari "Amici della Guinea Bissau" intenti alla messa in opera del motore ad immersione, il pozzo ha una profondità di 200 metri. Montaggio dei pannelli fotovoltaici, utilizzati per produrre energia elettrica per far funzionare il motore ad immersione il quale è stato progettato per erogare circa 30 Mila litri d´acqua al giorno.
I pannelli fotovoltaici provvisoriamente sono stati fissati su di una struttura che in seguito diventerà un locale al coperto che sarà utilizzato come oratorio, per i ragazzi che frequentano la Parrocchia di S. Antonio
Scuola Professionale C.I.F.A.P. (Centro Instrucao Formacao Artesanal Profissional)
Statua di San Leonardo Murialdo
La Scuola C.I.F.A.P. vista dall´alto. Le strutture in muratura ospitano i locali adibiti ad aule didattichee, officine, ed i locali della Direzione.
Torre con il serbatorio dell´acqua, adiacente alla casa del custode.
Montaggio dei pannelli Fotovoltaici presso la Scuola Professionalizzante C.I.F.A.P. di Bissau. L´utilizzo di tale fonte energetica che permette di sfruttare la luce del sole, ha permesso alla Congregazione dei Giuseppini del Murialdo, di utilizzare solo in parte i generatori elettrici per produrre energia, in quanto a Bissau non c´è la luce elettrica, in tal modo la Congregazione risparmia ogni anno molte migliaia di Euro per l´acquisto del gasolio
Apparecchiatura di controllo per l´impianto fotovoltaico, INVERTER e pacco delle batterie
L´installazione di un impianto termico per la produzione dell´acqua calda ha permesso di risparmiare sui costi per l´acquisto delle bombole a gas e l´acqua calda prodotta da tale impianto è utilizzata per la cucina della Comunità e per altre necessità
Foto di gruppo, con i Missionari del Murialdo, i volontari "Amici della Guinea Bissau", l´Ing Teresa Bottasso titolare della ditta "Energia Solare" con a lato le due signore di colore che sono le responsabili della cucina della Comunità


Copyright © 2019 Aniocrivoli.it Condizioni d´uso Privacy